Skip to content Skip to footer

Medico Chirurgo, Ricercatrice e Docente

Brief info

Laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Torino.
Si è specializzata in Geriatria e Medicina Fisica e della riabilitazione, presso la stessa Università.

Docente della scuola “Nutri il tuo terreno”, del percorso di “Accademia in naturopatia scientifica per professionisti del terreno”. E’ stata docente di epigenetica e antiaging c/o università telematica di Roma. Attualmente è docente nella scuola di Alta formazione Epigenetica UPAINUC, anche a livello Internazionale.

E’ Medico esperto in Medicina Funzionale e in Medicina di segnale. Ideatrice, nella scuola Nutri il tuo terreno, della Alimentazione Mitocondriale Antinfiammatoria, con protocolli personalizzati e adattati per i diversi biotipi costituzionali, e le molteplici patologie su base infiammatoria, autoimmune e degenerativa.
E’ formata e costantemente aggiornata nell’utilizzo della terapia BENE 110 con tecnologia REAC.

Da molti anni esegue, come suo primario atto terapeutico, i trattamenti della Riabilitazione avanzata e dei protocolli della tecnologia REAC appresi con il Master di 2° livello, e con i corsi di perfezionamento, nell’ambito della Neuro Psico Fisio Patologia (www.irf.it).

Il 21 marzo 2020, ha fondato la scuola “Nutri il tuo terreno”, in cui si affronta la salute e la malattia in un’ottica mirata alla cura alla radice, con particolare attenzione alla capacità adattativa del sistema nervoso all’ambiente, all’asse intestino cervello e alle emozioni.
E’ stato per lei il coronamento di un grande obiettivo che aveva chiaro dentro di sè da diversi anni.

E’ il frutto di una graduale crescita professionale, ma soprattutto umana che, in prima persona, ha fatto nel corso della sua formazione di medico e della sua crescita anche nel mondo della Medicina naturale.
Ogni visita medica, ogni incontro formativo sono una bellissima occasione per enfatizzare l’importanza di ascoltare e rispettare il proprio corpo.
Si è specializzata in geriatria all’Ospedale San Luigi di Orbassano e in fisiatria all’Ospedale CTO di Torino.
Ha sempre amato occuparsi di riabilitazione neurologica, finalizzata a riportare i suoi pazienti alla acquisizione di nuove competenze ed autonomie e ha scelto di dedicare la propria vita professionale e umana alla realtà dell’autismo, ADHD, e disturbi dell’apprendimento.
Dopo 10 anni di lavoro c/o la Clinica Riabilitativa, fece l’esperienza Ospedaliera c/o l’Ospedale San Luigi, nel reparto di Medicina Fisica e Riabilitazione.
E’ stato un percorso professionale breve, ma intenso che le ha permesso di lavorare al fianco di medici meravigliosi e che ha dato sicuramente un valore aggiunto al suo operato.
Da moltissimi anni ha permeato ogni sua attività professionale dei principi della medicina di segnale, per la quale lo stato di salute della persona deriva dal connubio di ogni pensiero, gesto o nutrimento con conseguente reclutamento di precise molecole di segnale responsabili di un continuo dialogo fra cervello (ipotalamo) e assi metabolici del corpo (tiroide, surreni, gonadi e GH).
La dottoressa Greco è cuore pulsante del percorso formativo della Scuola Nutri il tuo terreno e dell’area professionale di formazione MetaTraining in cui si occupa della parte scientifica e di docenza anche dell’area Estetica.
Dal 2019 Docente c/o Università telematica di Medicina Unipegaso per l’area epigenetica della Medicina di segnale.
Dal 2021 è Docente Universitario a contratto c/o Università Unicusano telematica di Roma in Medicina Estetica, rigenerativa e anti-aging.
Dal 2021 è Docente nella Scuola di Alta formazione Epigenetica.
Dal 2024 è fondatrce e Docente nella sua Scuola di naturopatía Scentfca del Terreno.
L’obiettivo di ogni intervento della dottoressa sul territorio è la diffusione della formazione scientifica sullo stile di vita sano e che ha come obiettivo primario divulgare atti preventivi e terapeutici nelle problematiche relative ai problemi del neurosviluppo (ADHD, dislessia, disgrafia, discalculia, disprassia, problemi di concentrazione e di apprendimento, sindrome dello spettro autistico, Asperger, PANS, PANDAS, problematiche neurologiche genetiche ed epigenetiche). E’ inoltre intensamente impegnata nel dar voce alle categorie fragili come i bimbi e, soprattutto, gli adulti con autismo. Ha dato vita alle voci meravigliose dei ragazzi autistici che sono diventati autori di libri emozionanti e ricchi di significato e ha nominato questo progetto “Luci nel mondo” affinchè ogni loro parola possa illuminare il mondo e le persone.
Dal 2020 è anche presidente dell’associazione Alzheimer Torino, ove pone la propria opera al servizio di un’altra classe fragile: l’anziano con deficit cognitivo, cercando di focalizzare la cura e la prevenzione sul ruolo dell’epigenetica.

What's your reaction?
0Cool0Bad0Happy0Sad